Le migliori piastre per capelli sul mercato

migliori piastre per capelli

Qual è la migliore piastra per capelli sul mercato?

Indice Dei Contenuti

Andare a letto con i capelli fini e svegliarsi con i capelli crespi e senza tempo per sistemarli è la solita routine quotidiana che ti porta a rovinare la coda di cavallo e a non sembrare mai più super lisci, lucidi e super stirati.

Una buona piastra per la casa è l’unico modo per avere successo. Ma attenzione: stirare i capelli con l’attrezzo sbagliato può trasformarsi in un disordine secco e vorticoso in alcune zone. O ‘peggio: ci può volere troppo tempo. Da qui l’importanza di scegliere il modello giusto.

Per aiutarvi, abbiamo fornito un confronto completo delle migliori piastre per capelli di 2020 e una guida con consigli su come acquistare le vostre.

Confronto tra le migliori piastre per capelli del 2020

Quanto vuoi spendere?

Che tipo di piastra per capelli stai cercando?

Consigli per scegliere una buona piastra per capelli

Le piastre per capelli sono come le macchine: c’è un modello per ogni capello. Si tratta solo di sapere quali sono le tecnologie più adatte al vostro tipo di capelli e ai vostri obiettivi e di essere chiari su quali caratteristiche tecniche sono incluse nei migliori modelli in modo da poter scegliere i vostri. In generale, si consiglia di prendere in considerazione quanto segue:

  • Materiale delle piastre: è la parte che entra in contatto diretto con i nostri capelli, quindi è essenziale che possa trasmettere il calore in modo efficiente e senza danneggiare i capelli. Quelli in ceramica sono consigliati per una facile lisciatura e quelli in titanio, che si riscaldano più velocemente e a temperatura più elevata e sono i più comuni nei centri estetici e nei parrucchieri, sono più indicati per capelli ricci e più ribelli. Ci sono anche quelli in nano titanio e tormalina, che danno risultati più morbidi.
  • Display visivo della temperatura: alcuni modelli professionali includono un display a LED che mostra la temperatura raggiunta, anche se la maggior parte include una ruota per la selezione manuale.
  • Ergonomia, dimensioni e peso: a seconda dell’uso del ferro, possiamo trovare piastre grandi, medie e strette. E ci sono anche le targhette da viaggio, più piccole e più leggere. Tutto dipende dall’uso che ne farete, quindi prestate attenzione al design per rendere l’impugnatura il più ergonomica e confortevole possibile.
  • Temperatura massima: alcuni modelli includono solo fino ad un massimo di 180 gradi e i capelli ricci di solito richiedono una temperatura più alta. Scegliere modelli fino a 230ºC per renderli più funzionali e adatti alla lisciatura di tutti i tipi di capelli.
  • Tecnologia utilizzata: può includere ionizzatori o tecnologie che rendono la stiratura meno aggressiva per i capelli. Valutali.
  • Posizione dei pulsanti: sembra sciocco, ma la comodità di tenere questo prodotto per minuti o addirittura per ore è importante. Assicuratevi che i vostri bottoni siano posizionati in punti strategici che ne facilitino l’uso durante la lisciatura dei capelli.

Quanti soldi dovrei spendere per una piastra per capelli?

Se avete già deciso di acquistare una piastra per capelli, sappiate che sul mercato esiste una vasta gamma di modelli che possono essere alla vostra portata. Cerchiamo il miglior rapporto qualità-prezzo e ci è chiaro che ci muoviamo tra questi prezzi:

  • Gamma bassa (meno di 50€) – Sono le più economiche, ma anche le meno potenti. Di solito non includono tecnologie per la protezione dei capelli, ma fanno bene il loro lavoro, soprattutto se hai i capelli lisci.
  • Medio (tra 50€ e 100€) – in questa fascia di prezzo si possono trovare prodotti a prezzi molto convenienti delle migliori marche del settore della bellezza. Assicuratevi solo che abbia tutte le caratteristiche necessarie per i vostri capelli.
  • Alta gamma (più di 100€) – Sono i modelli più professionali e quelli consigliati per capelli più fragili, fini o molto ondulati. Di solito incorporano sicurezza e tecnologie che forniscono lucentezza e morbidezza ai capelli lisciati. Inoltre, le piastre sono di ottima qualità e la potenza è ideale per un rapido raddrizzamento. Sono l’opzione migliore, purché il vostro budget lo consenta.

Quale piastra per capelli comprare?

Le piastre per capelli più economiche (Meno di 50€)

1. Remington Keratin Therapy Pro S8590

Remington Keratin Therapy Pro S8590

Tra i prodotti di fascia bassa, questa piastra si distingue perché è stata appositamente progettata per proteggere i vostri capelli da rotture, grazie alle sue avanzate piastre in ceramica abbinate alla cheratina, e ad un sensore di protezione termica che regola la temperatura mentre vi pettinate, ottenendo fino al 57% di protezione in più per i vostri capelli, rispetto alle altre piastre convenzionali.

In termini di caratteristiche, questa piastra offre molti vantaggi. Le sue pitta sono lunghissime e galleggianti e forniscono una pressione uniforme sui capelli, per una finitura liscia e molto dritta. È anche molto pratico da usare; la sua rapida funzione di riscaldamento di 15 secondi e il suo facile pulsante di accensione lo rendono ideale per l’uso durante le routine quotidiane. È dotato di un sistema di spegnimento automatico, quindi non dovete preoccuparvi di dimenticarvi di scollegarlo, e ha un cavo girevole facile da maneggiare. Offre 5 livelli di temperatura che vanno da 160°C a 230°C, per ottimizzare lo smussamento, e può essere visualizzato su un display digitale integrato.

La cosa migliore è che si può ottenere su Amazon a prezzo di regalo, entrando qui:

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

Cosa pensano gli altri acquirenti?

Sono molto felice di aver comprato questa piastra per capelli. All’inizio dubitavo della qualità, perché è molto economico, ma lo uso ormai da diversi mesi e mi piace sempre di più come lascia i miei capelli. È morbido e sembra molto lucido.

>> TORNA ALL’INDICE


2. BaByliss IPro Slim

BaByliss IPro Slim

Questa piastra per capelli vi permetterà di indossare ogni tipo di acconciatura grazie alla tecnologia delle sue piastre in ceramica diamantata e alla sua funzione ionica. Le piastre sono lisce e scivolano facilmente, mentre gli ioni neutralizzano la statica del capello, consentendo finiture più lisce e lucide. Inoltre, queste piatti sono extra lunghe e consentono un riscaldamento istantaneo per un processo di styling più rapido ed efficace. Incorpora un pulsante per un intenso riscaldamento, che permette di raggiungere la temperatura massima di 230°C, e di ottenere la lisciatura anche dei capelli più ribelli.

Un altro grande vantaggio è che le sue piatti sono Wet & Dry, in modo da poter utilizzare questo ferro anche con i capelli bagnati e ottenere gli stessi risultati. Incorpora un display digitale che permette di controllare facilmente il livello di temperatura, regolandolo in un range da 140°C a 235°C. Dispone inoltre di un sistema di spegnimento automatico per una maggiore sicurezza durante l’uso.

Questo modello offre una garanzia di 3 anni, ed è possibile acquistarlo su Amazon, al miglior prezzo sul mercato.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

Cosa pensano gli altri acquirenti?

L’ho comprato come regalo per mia figlia, ed è contenta. Non solo le lisciano i capelli, ma possono avere acconciature più varie e i suoi capelli sono sempre lucenti. Quello che le piace di più è che può lisciare i capelli dopo la doccia senza problemi. “

>> TORNA ALL’INDICE


Migliori piastre di fascia media (tra 50€ e 100€)

3. Braun Satin Hair

Braun Satin Hair

Ciò che rende questa piastra per capelli una delle migliori nella fascia media è la sua tecnologia SensoCare, che funziona con sensori posizionati sotto la superficie delle piastre, che rilevano l’umidità del capello, regolando la temperatura ad ogni ciocca per un’acconciatura intelligente. Questa tecnologia innovativa protegge i capelli, ottenendo finiture più morbide, più durevoli e dall’aspetto più sano.

Ha una schermata intelligente dove si possono inserire informazioni sui capelli, come: se sono ricci, la lunghezza, lo spessore dei capelli, ecc. Queste informazioni verranno salvate e vi permetteranno di controllare la temperatura mentre vi pettinate i capelli, tenendo conto dell’umidità. Questo ferro da stiro è molto versatile, in quanto è possibile anche creare riccioli nei capelli o creare onde, in modo da non annoiarsi con lo stesso look.

Il suo design incorpora una punta di tocco fresco per una manipolazione più sicura. Potete trovare questa innovativa piastra per capelli su Amazon, ad un prezzo imbattibile.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

Cosa pensano gli altri acquirenti?

Amo questa piastra per capelli, perché posso acconciare i miei capelli in molti modi, ricci o ondulati, e mi lascia sempre i capelli molto lucidi e sani. Lo schermo intelligente è eccellente. Non lo cambio per niente

>> TORNA ALL’INDICE


4. Termix

Termix

Questa piastra per capelli incorpora una tecnologia ionica che vi permetterà di mantenere i vostri capelli ben acconciati per molto più tempo, con una finitura liscia e lucida. Inoltre, produce un effetto riparatore, molto efficace per i capelli chimicamente abusati, grazie alla sua nanotecnologia che rimuove residui e impurità.

Questa piastra è molto avanzata, in quanto è dotata di un sistema a raggi infrarossi che controlla la temperatura e distribuisce il calore in modo uniforme per evitare di danneggiare i capelli. La sua gamma di temperature va da 130°C a 230°C, quindi è ideale per i trattamenti di idratazione.

È anche molto sicuro da usare, in quanto si spegne automaticamente dopo 30 minuti di inattività, e quando viene riacceso può recuperare la temperatura in soli 15 secondi. Include una moderna e pratica borsa da toilette per poterla portare ovunque si desideri.

Questa piastra per capelli si può acquistare su Amazon, ad un ottimo prezzo.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

Cosa pensano gli altri acquirenti?

Sono rimasto sorpreso dalla qualità di questa piastra per capelli. E’ molto efficiente. Personalmente, ha reso i miei trattamenti alla cheratina più duraturi e i miei capelli più sani e lucenti. Non c’è nulla da invidiare alle piastre per capelli professionali.

>> TORNA ALL’INDICE


5. Remington S9100 Proluxe

Remington S9100 Proluxe

Se avete bisogno di una piastra che faccia durare più a lungo le vostre acconciature, dovreste scegliere questo modello. La sua tecnologia OptiHeat, permette di fissare le finiture, in modo da avere un aspetto 24 ore su 24 come se si fosse appena usciti dal salone. Le sue piatti extra-lunghe, galleggianti e rivestite in ceramica permettono di lisciare i capelli in modo rapido e con una scorrevolezza morbida che previene qualsiasi danno alla ciocca.

La sua temperatura regolabile raggiunge i 230°C e la velocità di riscaldamento è di soli 15 secondi. Quindi questa piastra è il compagno ideale per la vostra routine all’inizio della giornata. Ha una funzione di spegnimento automatico molto sicura e il suo cavo rotante lo rende molto facile da maneggiare. Viene fornito con un display digitale integrato con 9 impostazioni di temperatura, molto amichevole e pratico da controllare

La finitura rosa perla rende questa piastra per capelli un accessorio funzionale e molto chic. Vi consigliamo di acquistarlo su Amazon, prima che si esaurisca.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

Cosa pensano gli altri acquirenti?

Ho dato questa piastra per capelli a mia nipote adolescente, ed è affascinata. L’apparecchio ha un aspetto molto giovanile e fa delle belle acconciature che durano tutto il giorno. Ora sto pensando di prenderne uno per me.

>> TORNA ALL’INDICE


I migliori ferri da stiro di fascia alta (Oltre 100€)

6. GHD V Gold Professional

GHD V Gold Professional

Sostenuto da uno dei marchi più rinomati nella produzione di piastre per capelli, questo modello garantisce finiture professionali. Le sue morbide e galleggianti piastre in ceramica scivolano tra i capelli con un minimo sforzo, ottenendo finiture molto lisce e ultra-lucide. Inoltre, questa piastra professionale per capelli è molto versatile, poiché, grazie al suo design con bordi sagomati, è possibile ottenere riccioli nei capelli o finiture ondulate facilmente, come fatto da uno stilista professionista.

Include una modalità di spegnimento automatico dopo 30 minuti di inattività, che lo rende molto sicuro da usare e la sua tensione universale permette di portarlo ovunque e di utilizzarlo senza problemi. Le sue placche dorate gli conferiscono un tocco di eleganza e sono dotate di un coperchio di protezione, che aiuta a mantenerlo in buone condizioni.

Anche se questa piastra è più costosa, vi consigliamo di acquistarla su Amazon, e di approfittare dei prezzi migliori.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

Cosa pensano gli altri acquirenti?

Grazie a questo ferro da stiro sono finalmente riuscita a lisciare perfettamente i capelli. Ho avuto diversi piatti di questo tipo e nessuno di questi ha funzionato, mi hanno sempre lasciato i capelli opachi e maltrattati. Da quando ho iniziato ad usare questo modello, i miei capelli sono molto sani e sembrano lucenti. I miei amici pensano che vada al salone di bellezza ogni settimana. Questo è un prodotto a cinque stelle.

>> TORNA ALL’INDICE


7. Corioliss C2 Nero Soft Touch

Corioliss C2 Nero Soft Touch

Questa piastra professionale per capelli è dotata di tecnologia a infrarossi, che permette di mantenere il controllo della temperatura, ottenendo un riscaldamento uniforme in tutto il capello. Questa tecnologia ad alta precisione consente di utilizzarla per raddrizzamenti estremi, ottenere riccioli o onde ben definite, portare le estremità e stilizzare qualsiasi tipo di frangia.

Viene fornito con un telecomando digitale con display LCD, che si può facilmente regolare la temperatura, e la funzione di spegnimento automatico dopo un periodo di assenza di attività. Viene fornito anche con un cavo girevole lungo 4,2 metri. Si tratta quindi di un ferro da stiro molto facile da usare che si può usare per acconciare i capelli in modo confortevole.

Viene fornito in una pratica custodia nera, che protegge la piastra e permette di trasportarla senza complicazioni. Cercatelo su Amazon, in modo da poterlo acquistare ad un prezzo davvero conveniente.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

Cosa pensano gli altri acquirenti?

Questa piastra è di ottima qualità, sono una stilista e l’ho usata per mesi e sempre con risultati incredibili. Il lungo cavo girevole è molto funzionale. Il caso è molto utile per assistere i clienti a casa. Lo consiglio.

>> TORNA ALL’INDICE


8. Karmin G3 Salon Pro

Karmin G3 Salon Pro

La qualità di questo modello rende questa piastra per capelli perfetta per un uso professionale. La sua tecnologia innovativa comprende pezzi in ceramica utilizzati nel programma spaziale, quindi senza dubbio si tratta di un prodotto con i più alti standard di durata. I suoi piatti combinano la ceramica con la tormalina, offrendo la massima qualità che si può trovare in questo tipo di manufatti. Per questo può raggiungere un’estrema morbidezza, anche nei capelli più folti.

Il suo controllo della temperatura permette di raggiungere i 238°C, in modo da ottenere risultati migliori in capelli molto ricci. Supporta tensioni da 100V a 240V, in modo da poterlo utilizzare in qualsiasi parte del mondo e grazie ai suoi ioni negativi e al calore infrarosso, si otterrà una perfetta lisciatura senza danneggiare i capelli.

Questa piastra è disponibile in una varietà di colori molto moderni, per soddisfare tutti i gusti. Vi consigliamo di acquistarli su Amazon, al miglior prezzo sul mercato.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

Cosa pensano gli altri acquirenti?

Ho regalato questa piastra per capelli a mia moglie per il suo compleanno e lei è molto soddisfatta, ora si sistema i capelli in pochi minuti e non devo aspettare così tanto quando usciamo. Lo ricomprerei.

>> TORNA ALL’INDICE


La migliore piastra per i professionisti: GHD V Gold Professional

migliori piastre per capelli

È considerata la migliore piastra per capelli per uso professionale, grazie alle sue piastre in ceramica inclinabili che si adattano a tutti i tipi di capelli, ottenendo una lisciatura perfetta e duratura, anche in capelli molto spessi o con molto volume. Scivola molto dolcemente, permettendo allo stilista di ottenere il massimo per tutti i tipi di finiture.

Se volete acquistare queste piastre per capelli al miglior prezzo possibile, vi consigliamo di cercarle su Amazon.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

>> TORNA ALL’INDICE


La migliore piastra per capelli per arricciare o sventolare: Karmin G3 Salon Pro

migliori piastre per capelli

Il suo design di piastre in ceramica combinate con tormalina, con controllo della temperatura a infrarossi, rende questa piastra la migliore per ottenere riccioli e onde nei capelli. Inoltre, può raggiungere rapidamente le alte temperature, per ottenere finiture molto durevoli, eliminando completamente l’effetto crespo. Ecco perché è la scelta preferita dei professionisti della zona, poiché è possibile realizzare un’ampia varietà di acconciature senza danneggiare i capelli.

Vi consigliamo di acquistare questa innovativa piastra per capelli su Amazon e di approfittare delle migliori offerte.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

>> TORNA ALL’INDICE


La migliore piastra in titanio: Corioliss C3 Silver Paisley

migliori piastre per capelli

Le sue solide piastre in titanio lucidato, permettono una scivolata ultra-liscia nei capelli, raggiungendo rapidamente le alte temperature, che vi permetterà di eseguire tutti i tipi di acconciature con finitura professionale. Grazie a questa tecnologia al titanio, sarete in grado di ottenere, senza sforzo, raddrizzamenti estremi, onde e riccioli, boccoli, onde e finisce molto rapidamente. E si può smussare qualsiasi tipo di frangia.

È possibile ottenere questa piastra professionale per capelli da Amazon per il miglior rapporto qualità/prezzo.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

>> TORNA ALL’INDICE


La migliore piastra in ceramica: Remington S9100 Proluxe

migliori piastre per capelli

Questa piastra per capelli è considerata la migliore piastra per capelli in ceramica, poiché il suo rivestimento in ceramica permette uno scorrimento superiore, fino a 5 volte più liscio ed efficace rispetto alle piastre per capelli convenzionali. Per questo riesce a fissare il calore in modo uniforme in modo che l’acconciatura duri 24 ore, senza crespo e con una finitura molto liscia e lucida. Questa è la piastra per capelli ideale per la routine quotidiana.

Puoi acquistare questo prodotto innovativo su Amazon, al miglior prezzo.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

>> TORNA ALL’INDICE


La migliore piastra da viaggio (mini piastra): Elie

migliori piastre per capelli

Si tratta di una piastra per capelli molto compatta e leggera, progettata per essere utilizzata con doppia tensione (100 V – 240 V), in modo da poterla portare ovunque e godere dei suoi benefici. Può raggiungere in pochi secondi, una temperatura di 200° C, ideale per realizzare ogni tipo di acconciatura, anche nei capelli con più volume. I suoi bordi curvi permettono anche di ottenere riccioli e onde alla perfezione. E con soli 18 pollici di lunghezza, potete portarlo con voi senza occupare molto spazio nei vostri bagagli.

Potete ottenere questa mini piastra da Amazon a prezzo di regalo.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

>> TORNA ALL’INDICE


La piastra di qualità più economica: Kipozi

migliori piastre per capelli

Per molto meno di 50 euro, questa piastra vi garantisce risultati professionali, grazie alla sua tecnologia di rivestimento in nano-titanio, che vi permetterà di ottenere una scorrevolezza liscia e duratura senza crespo. Inoltre, il suo bordo arrotondato è perfetto per ottenere onde e riccioli molto definiti. Questa piastra per capelli raggiunge una temperatura di 230 ℃ ideale per tutti i tipi di capelli. Il cavo girevole e la funzione di autospegnimento lo rendono molto comodo e sicuro da usare.

Si può ottenere su Amazon con uno sconto fino al 70%.

✔ VEDI OFFERTE SU AMAZON

>> TORNA ALL’INDICE


LE MIGLIORI OPINIONI SULLE PIASTRE PER CAPELLI

Scopri i migliori tipi e le migliori marche di piastre per capelli sul mercato.

Migliori piastre per capelli professionaliLe migliori piastre per capelli GHD
Migliori piastre per capelli afroMigliore piastra Babyliss
Piastre per capelli buone e a buon mercatoLe migliori piastre per capelli Philips
Migliore piastra per capelli in ceramicaMigliore piastra per capelli Rowenta
Migliori piastre per capelli al titanioMigliori piastre per capelli Corioliss
Migliore piastra per capelli piccoliMiglior piastra per capelli Remington
Migliore piastra arricciacapelli

Guida all’acquisto: quale piastra per capelli comprare?

quale piastra per capelli comprare

Ora che sapete quali sono le migliori piastre per capelli sul mercato per la vostra casa, non è una cattiva idea imparare a scegliere il modello che meglio si adatta all’uso che intendete farne e alle acconciature che fate di solito. Ecco tutte le informazioni.

Cos’è una piastra per capelli

È un dispositivo di bellezza che funziona con l’elettricità ed è composto da un manico e due pinze con piastre che emettono calore con lo scopo di lisciare i capelli ad alte temperature. Queste piastre possono essere rivestite con diversi materiali (ceramica, tormalina, cheratina o titanio) e si dovrebbe scegliere in base al tipo di capelli e all’acconciatura.

Come si usa una piastra per capelli?

Se volete ottenere il massimo dalla vostra piastra per capelli, vi consigliamo di leggere questi consigli, che saranno molto utili per ottenere le migliori acconciature.

  1. Asciugare i capelli – A meno che la vostra piastra non includa la tecnologia Wet & Dry, che permette di utilizzarla con i capelli bagnati. Bisogna asciugare bene i capelli prima di iniziare a stirarli.
  2. Spazzolare i capelli – Se i capelli non sono bagnati e volete solo ritoccarli, provate a spazzolarli più volte prima di usare la piastra per rimuovere i residui di prodotti come gel e lacca per capelli.
  3. Dividere i capelli in sezioni – Con l’aiuto di pinzette, prendere piccole porzioni di capelli, in modo da poter distribuire uniformemente il calore della piastra.
  4. Far scorrere la piastra – Premere leggermente e far scorrere le piastre su ciascuna delle ciocche, senza lasciare la piastra a contatto con i capelli per lungo tempo.
  5. Per un effetto ondulato – Fate scivolare la piastra, evitando le punte, e ruotatela dove volete che l’onda inizi, attorcigliando i capelli intorno alla piastra.
  6. Pulire le piastre – Alla fine, pulire le piastre con un panno o un asciugamano umido, per rimuovere particelle di sostanze chimiche come cheratina, coloranti, ecc.

Come lisciare i capelli nel modo più semplice

Se preferite un look con capelli lisci, vi consigliamo di seguire questi passaggi, in modo da ottenere un effetto duraturo e molto brillante:

  1. Lavare e spazzolare bene i capelli – Prima di stirare i capelli, bisogna lavarli molto bene, lasciarli asciugare e spazzolarli completamente per eliminare i nodi e i fili fragili.
  2. Finire l’asciugatura – Quando i capelli non sono più molto umidi, è consigliabile finire di asciugarli, usando l’asciugacapelli e soffiando delicatamente.
  3. Lasciare riscaldare la piastra – collegare le piastre e lasciar riscaldare il ferro per 3-5 minuti.
  4. Separate i capelli in sezioni – Se avete molti capelli o sono molto spessi, dovrete dividerli ancora di più. Usate le pinzette per aiutarvi a dividerlo in sezioni della stessa dimensione.
  5. Prendete piccole ciocche – Iniziate dal fondo dei capelli e prendete ciocche di circa 5 cm di spessore.
  6. Posizionare la piastra – Iniziare a circa 3 centimetri dal cuoio capelluto, tenendo in mano la punta del ciuffo.
  7. Far scorrere la piastra su tutta la lunghezza dei capelli, applicando la massima pressione possibile ad ogni sezione che si prende.
  8. Ripeto – Continuare a passare la piastra attraverso il resto dei capelli allo stesso modo.
  9. Appiattite i capelli – potete usare una goccia di olio o lacca per appiattire i capelli sciolti e dargli una finitura lucida.

Come arricciare i capelli in modo professionale

Se volete ottenere riccioli perfetti, vi consigliamo di rivedere questo elenco di consigli molto utili che vi aiuteranno a definire i vostri riccioli molto facilmente:

  1. Preparare i capelli – Per ottenere riccioli definiti, i capelli devono essere completamente asciutti. Se i vostri capelli sono bagnati, sarà semplicemente impossibile arricciarli.
  2. Utilizzare la piastra di destra – Per ottenere i riccioli, la piastra deve essere stretta, preferibilmente di un pollice di larghezza. Altrimenti si ottengono solo onde.
  3. Dividere i capelli – Si consiglia di dividere i capelli a metà, e lavorarli in due parti. Cercare di fare questo su tutti i capelli può essere agitante, rendendo i riccioli non ben definiti.
  4. Iniziate il più vicino possibile alla radice – Prendete una piccola sezione di capelli, posizionate la piastra vicino alla radice e giratela completamente verso l’interno, attorcigliando la sezione nella piastra.
  5. Applicare pressione – È importante applicare pressione durante la rotazione della piastra, in quanto si otterrà un effetto più duraturo.
  6. Usa la lacca per capelli – Quando hai finito, ti consigliamo di usare un qualche tipo di lacca per capelli, che ti permetterà di mantenere il look più a lungo.

Agitare i capelli per avere un bell’aspetto

Agitare i capelli per avere un bell'aspetto

Le onde sono un effetto molto moderno che sembra in persone con i capelli naturalmente lisci, che vogliono ottenere più volume e cambiare il look per non renderlo così noioso, qui vi mostriamo come ottenere i capelli lisci velocemente.

  1. Preparare i capelli – I capelli devono essere completamente asciutti e spazzolati, tranne se si dispone di un ferro da stiro bagnato e asciutto.
  2. Utilizzare una piastra adeguata – È meglio se si dispone di un ferro da stiro stretto con funzione ondulatoria, ma con la piastra standard è possibile farlo anche con il ferro da stiro standard.
  3. Separare i capelli – Dividere i capelli in ciocche non molto spesse aiutandovi con le pinzette.
  4. Raddrizzare – Posizionare la piastra al centro dei capelli e girarla a metà, facendola scivolare sopra e finendola con la punta delle dita. In questo modo otterrete più volume.

Tipo di piastra di raddrizzamento

Ci sono molte classificazioni che possiamo fare a seconda delle caratteristiche tecniche delle placca del dispositivo, e anche in base alle loro dimensioni o alla tecnologia incorporata. I tipi di piastre per capelli che esistono sono questi:

A seconda del materiale delle piastre

A seconda del tipo di capelli e della salute, dovrete scegliere tra un materiale e l’altro:

  • Placche in ceramica: la ceramica è un eccellente trasmettitore di calore, ecco perché è stato il materiale pionieristico di questo prodotto. Le piastre rivestite in ceramica permettono di distribuire il calore in modo uniforme senza danneggiare la ciocca di capelli, ma non è l’opzione migliore per i capelli non molto lisci.
  • Placche in ceramica tormalina: Oggi le prestazioni della ceramica sono state migliorate combinandola con la tormalina, un minerale che genera una carica negativa ed è perfetto per ridurre l’effetto crespo dell’elettricità statica. Pertanto, agendo insieme alla ceramica, produce finiture più brillanti e durature. Sono una buona opzione per i capelli con tendenza al crespo.
  • Placche in ceramica con titanio: il titanio è un materiale che trasmette molto bene il calore ed è molto più leggero. Pertanto, se usato insieme alla ceramica possiamo ottenere un riscaldamento più veloce e rendere il ferro meno pesante e più facile da maneggiare.
  • Placche di ceramica con cheratina: oggi sono diventate molto di moda perché la cheratina idrata i capelli mentre li pettina. Ovviamente, l’effetto raddrizzamento è molto più luminoso e più sano. Raccomandato al 100%.

A seconda delle dimensioni

Il design della piastra per capelli e le sue dimensioni sono fattori importanti, soprattutto se si viaggia molto o se la si porta in borsa per ritocchi veloci. A seconda delle dimensioni, abbiamo:

  • Mini piastre per capelli da viaggio: queste piastre sono compatte, leggere e utilizzano una tensione universale. Il loro campo di riscaldamento di solito non è molto alto e anche le dimensioni delle piastre non sono molto lunghe. Non sono consigliati per l’uso quotidiano, tranne quando si tratta di levigare la frangia o di ritoccare la levigatura.
  • Piastre strette: hanno piastre sottili e sono perfette per ottenere riccioli ben definiti e una finitura ondulata. Sono anche funzionali per i capelli corti e per i capelli non molto abbondanti. Tuttavia, non sono consigliati se si hanno molti capelli.
  • Piastre di medio spessore: sono le più versatili, in quanto permettono di raddrizzare perfettamente e, se hanno un profilo curvo, si possono ottenere anche riccioli molto belli ed effetti ondulati. Per questo motivo sono i più popolari e consigliati per l’uso quotidiano e per l’uso professionale.
  • Piastre larghe: Questa dimensione di piastre è ideale per capelli molto abbondanti, spessi o con risate molto definite, in quanto possono raddrizzare più velocemente perché la superficie di distribuzione del calore è più grande. Sono anche molto buoni se si vogliono ottenere grandi onde. Tuttavia, non sono consigliati per capelli fini e molto lisci o per capelli corti, in quanto possono danneggiarli.

A seconda del tipo di piastra

Nella scelta di una piastra per capelli, dobbiamo tener conto non solo delle dimensioni, ma anche del materiale e del design delle piastre, in quanto questo è l’elemento che entra in contatto diretto con i capelli e la qualità dei capelli determinerà il risultato finale.

  • Placche fisse: sono le piastre più comuni nelle piastre per capelli a bassa o media portata. Anche se offrono buoni risultati quando si raddrizza e non richiedono molta pressione, in realtà non servono a ottenere effetti arricciati o ondulati.
  • Placche inclinabili: Placche inclinabili o galleggianti si muovono mentre scivolano tra i capelli per un effetto più setoso e brillante. Inoltre, questa funzione permette di fare tutti i tipi di acconciature, cioè, arricciare, ondeggiare, pettinare la frangia o ottenere l’effetto di fine.

Secondo la tecnologia

Oggi, le ultime tendenze della tecnologia sono presenti in tutti i tipi di prodotti per l’uso quotidiano e le nostre raddrizzatrici non fanno eccezione. Alcuni dei punti salienti sono questi:

  • Piastre Wet & Dry: i modelli che la integrano permettono di lisciare e pettinare i capelli quando sono ancora bagnati. Una cosa che, fino a poco tempo fa, era impossibile da fare. Ecco perché sono altamente raccomandati per le persone con una routine molto intensa che hanno bisogno di ottenere un look adeguato in tempi brevi.
  • Raddrizzatori ionici: eliminano completamente l’effetto crespo, in quanto scaricano ioni negativi che calmano quelli positivi prodotti durante l’asciugatura e l’applicazione di calore. Con queste piastre si possono ottenere finiture molto lucide con un aspetto liscio e sano.
  • Piastre a infrarossi: Questo progresso tecnologico è uno dei migliori quando si parla di regolazione della temperatura, poiché questi raggi offrono una radiazione che permette di ottenere risultati molto veloci e, quindi, di ridurre il maltrattamento dei capelli. Inoltre, non è necessario utilizzare il ferro a temperature molto elevate per ottenere buoni risultati.
  • Piastre per il trattamento dei capelli: Recentemente, quelli che includono piastre rivestite con trattamenti chimici come la cheratina sono diventati molto popolari, contribuendo a mantenere i capelli idratati e dando loro un aspetto più lucido e più sano.

A seconda della temperatura

Uno dei fattori che determinano se questo prodotto è di buona qualità è la funzione di controllo della temperatura. Nella misura in cui il ferro da stiro permette di controllare meglio questa variabile si potranno ottenere acconciature con finiture migliori:

  • Temperatura fissa: nessun regolatore di temperatura incluso. Pertanto, una volta riscaldati al massimo, possono danneggiare i capelli molto fini che non possono resistere a lungo al calore. Ecco perché di solito sono più efficaci su capelli lunghi e molto spessi.
  • Temperatura variabile: permettono di regolare la temperatura a seconda del tipo di capelli, per questo sono molto più versatili, in quanto si possono utilizzare su tutti i tipi di capelli senza timore di danneggiarli. Tuttavia, richiedono la vostra costante attenzione quando li usate per controllare la temperatura.
  • Temperatura automatica: le piastre per capelli con questa funzione sono le più consigliate perché si adattano automaticamente al tipo di capelli, poiché dispongono di sensori che misurano la temperatura e la regolano al passaggio del ferro da stiro. Questa funzione garantisce risultati rapidi e duraturi e soprattutto elimina il rischio di maltrattamenti.

Le migliori marche di piastre per capelli

Se cercate informazioni sulle migliori marche, non cercate oltre, ecco i 3 migliori:

  • Piastre per capelli GHD – GHD ha diversi dei migliori modelli disponibili sul mercato. Questa azienda è specializzata in tutti i tipi di prodotti per capelli, dalle piastre per capelli ai phon e ai bigodini. Si distinguono i modelli GHD Original, Gold, Platinum+ e Gold Styler.
  • Piastre per capelli Rowenta – È una delle migliori marche di elettrodomestici e prodotti di bellezza. Si distinguono i modelli Liss & Curl, Optiliss Keratin & Tourmaline, Ultimate Styler Gold, Fashion Stulist 3 in 1 e Express Liss Elite.
  • Piastre per capelli Remington – La gamma di prodotti Remington per la cura dei capelli e la stiratura è vasta e di alta qualità. Ionizzatore, controllo della temperatura, rivestimento alla cheratina… hanno tutto! I loro modelli migliori sono il Keratin Therapy Pro, il Pearl, il Pro Ceamic Ultra o il Shine Therapy, tra gli altri.

Dove acquistare le piastre per capelli

Alcuni dei migliori negozi online dove è possibile trovare una grande varietà di modelli e marche di piastre per capelli sono questi:

  • Piastre per capelli in Carrefour: Nella piattaforma Carrefour si trova una grande varietà di prodotti elettrici per la cura dei capelli, tra cui le piastre per capelli a bassa e media portata. A differenza di Amazon, Carrefour non offre piastre per capelli di fascia alta o per uso professionale. Ecco perché il loro catalogo non è così ampio.
  • Raddrizzatrici a El Corte Inglés: qui si può trovare un po’ più di varietà. Infatti, è possibile acquistare alcuni dei modelli classici del noto marchio GHD. Tuttavia, la varietà del catalogo El Corte Inglés non è paragonabile a quella di Amazon, dove oltre alla varietà si possono ottenere le migliori offerte.
  • Piastre per capelli in Alcampo: il catalogo Alcampo offre solo 13 modelli di piastre per capelli di fascia bassa. Pertanto, anche se può essere utile quando si acquista una piastra per capelli molto semplice, Alcampo non offre accessori o piastre per capelli di media gamma. A questo proposito, Amazon continua a distinguersi per la sua varietà di piastre per capelli e accessori.
  • Piastre per capelli a Worten: Worten offre piastre per capelli a basso costo e la sua linea è più orientata alla vendita di accessori come le spazzole per raddrizzare. Pertanto, non è la piattaforma giusta per acquistare piastre per capelli professionali, poiché non esistono nel loro catalogo. Questa è proprio la differenza più evidente tra Worten e altre piattaforme come Amazon, dove è possibile ottenere tutti i tipi di prodotti.
  • Piastre per capelli presso Media Markt: Il catalogo Media Markt offre una maggiore varietà in termini di gamma di piastre per capelli, poiché è possibile ottenere da quelle più economiche a quelle professionali. Tuttavia, i loro prezzi sono meno interessanti, in quanto non offrono sconti significativi come quelli che si possono ottenere su Amazon. Presso Media Marks non sempre è possibile approfittare di un buon rapporto qualità-prezzo al momento dell’acquisto.

Domande frequenti da parte di futuri acquirenti

Alcuni dei dubbi più comuni quando si acquista o si usa una piastra per capelli a casa sono i seguenti:

Quale temperatura è consigliata per ogni capello?

Come abbiamo già spiegato, la temperatura è un fattore chiave quando si usa una piastra per capelli. Non conoscere le gamme giuste per ogni tipo di capelli può causare danni e dare un aspetto opaco.

  • Temperatura della piastra per capelli sintetici: Quando si raddrizza o si stira le estensioni per lo styling si consiglia di provarla prima a bassa temperatura, e poi di riscaldarla gradualmente di più. Ma non superare i 180°C, poiché il materiale sintetico può bruciare.
  • Temperatura della piastra per capelli fini o tinti: per questo tipo di capelli l’ideale è utilizzare il ferro da stiro tra i 120°C e i 150°C, in quanto si tratta di ciocche molto fragili che non resistono a temperature molto elevate.
  • Temperatura della piastra per capelli spessi: la temperatura perfetta per questo è di circa 200° C, poiché una temperatura più bassa non riuscirà a calmare questo tipo di capelli e quindi le acconciature non dureranno.
  • Temperatura della piastra se si usa la cheratina: se i capelli hanno un qualche tipo di trattamento per lisciarli ed eliminare l’effetto crespo, è meglio usare il ferro da stiro alla massima temperatura, cioè intorno ai 230°C. Questo aiuterà a fissare meglio il trattamento e a rendere i capelli più lucenti.

Differenze tra una piastra per capelli normale e una professionale, quale dovrei comprare?

Quando si acquista questo prodotto la cosa migliore da fare è cercare un modello professionale. Quest’ultimo è ciò che può davvero garantirvi un risultato da salone. Hanno più potenza, più caratteristiche e includono più tecnologia per la cura dei capelli.

E non solo, offrono una maggiore garanzia e un’estrema scorrevolezza e rettilineità. Se i vostri capelli sono ricci o tendono a crespare, è meglio optare per una piastra professionale di alta gamma.

Come si stirano i capelli quando si usa un colore?

Se i vostri capelli sono colorati dovete tenere presente che questi trattamenti li indeboliscono e quindi richiedono più cura quando li lisciate con una piastra.

  1. Prima di tutto, dovete valutare lo stato dei vostri capelli. Se è molto maltrattato, non è consigliabile usare la piastra, in quanto non resiste alla temperatura calda e si rompe.
  2. Tuttavia, se i vostri capelli sembrano ancora vivi, prima di lisciarli con la piastra dovreste applicare un protettore termico o un gel lisciante.
  3. Non bisogna scaldare troppo la piastra. La temperatura ideale dovrebbe essere compresa tra 120°C e 150°C. Si consiglia di provarlo prima con una ciocca di capelli per vedere come reagisce la tintura e per rilevare eventuali rotture. Poi liscio, senza esercitare pressione con le piastre per un lungo periodo di tempo.
  4. Se non siete sicuri, vi consigliamo di consultare il vostro parrucchiere di fiducia prima di lisciare i capelli con la piastra.

Posso lisciare le extension normalmente?

Se si dispone di estensioni dei capelli, si dovrebbe sapere che si può lisciare con la piastra per capelli. Tuttavia, prima di farlo, è consigliabile trattarli con un protettore termico o una maschera. Inoltre, essendo i capelli non nutriti dalle radici, è necessario utilizzare sempre shampoo e balsamo idratanti di buona qualità per mantenere la lucentezza e la consistenza liscia.

Inoltre, quando si usa la piastra, si dovrebbe mantenere la temperatura molto bassa, intorno agli 80°C, per evitare di maltrattarla. Una volta acquisita familiarità con la procedura, è opportuno ripeterla frequentemente, se possibile ogni 2 giorni, per evitare nodi e per mantenere le estensioni con una finitura liscia e un aspetto lucido e sano.

Qual è la differenza tra le piastre per capelli bagnati e asciutti?

Oggi la tecnologia ha reso le piastre molto versatili, e si possono usare anche con i capelli bagnati, subito dopo il bagno. Tuttavia, ci sono alcune considerazioni da tenere in considerazione.

  • Piastre per capelli asciutti: la maggior parte delle piastre per capelli sono progettate per essere utilizzate su capelli asciutti, cioè non per asciugare i capelli, ma per lo styling. Pertanto, se proviamo ad utilizzarli con i capelli bagnati dovremo esercitare una pressione maggiore su ogni ciocca, che sicuramente produrrà molti danni alla ciocca.
  • Ferro da stiro per capelli bagnati: questo tipo di ferro ha dei fori in modo che il vapore di umidità esca immediatamente, asciugando e stirando i capelli allo stesso tempo. In questo modo non è necessaria una temperatura più alta, né influisce ulteriormente sui capelli, proteggendoli dai maltrattamenti.

Consigli dell’organizzazione dei consumatori EUROCONSUMERS sulla piastra per capelli

  • Attenzione ai capelli bagnati: secondo questa importante associazione di consumatori, le piastre per capelli devono sempre essere usate con i capelli asciutti. Ad eccezione delle piastre per capelli che hanno una funzione speciale per lisciare i capelli bagnati.
  • Controllate sempre la temperatura del ferro da stiro: se siete inesperti, dovreste iniziare a usare la piastra a basse temperature. Si dovrebbe anche tener conto del tipo di capelli per evitare di danneggiarli con le alte temperature.
  • Non usare la piastra vicino all’acqua: si tratta di un prodotto a rischio di elettrocuzione, quindi non si dovrebbe mai usare la piastra vicino all’acqua, come ad esempio bagni, toilette, ecc. Allo stesso modo, non dovreste mai usarlo a piedi nudi.
  • Raddrizzare i capelli in base al loro spessore: tenere conto del tipo di capelli quando si usa la piastra. Più è sottile, più bassa è la temperatura che si dovrebbe raddrizzare, per evitare di maltrattarlo.

Altri complementi per i capelli

Per ottimizzare ulteriormente le prestazioni dei vostri capelli, potete anche acquistare alcuni accessori, che renderanno le vostre acconciature spettacolari. Vi raccomandiamo specificamente di acquistare questi prodotti.

  • Asciugacapelli: per ottenere acconciature più durature utilizzando il ferro da stiro, è molto conveniente pre-asciugare i capelli con un asciugacapelli di buona qualità, che asciuga molto bene ogni ciocca e le dona più volume. In questo modo il processo di stiratura sarà più veloce e con meno rischi di maltrattamento dei capelli. >> Date un’occhiata alla nostra guida ai migliori asciugacapelli
  • Spazzole liscianti: queste spazzole elettriche con funzione ionica sono un complemento perfetto per la vostra piastra per capelli, in quanto permettono di ritoccare quelle ciocche che tendono ad alzarsi, senza dover usare il ferro da stiro, riducendo notevolmente il rischio di danneggiare i capelli. >> Date un’occhiata alla nostra guida alle migliori spazzole raddrizzatrici
  • Arricciacapelli: come avrete visto, non tutte le piastre per capelli sono progettate per ottenere riccioli definiti, quindi avere una piastra per capelli può essere una buona opzione per completare la piastra per capelli e variare l’acconciatura senza troppi problemi. >> Dai un’occhiata alla nostra guida ai migliori ferri da stiro per il curling
  • Spazzole ad aria calda: Se volete risparmiare spazio in casa e non volete avere la spazzola da un lato e l’asciugatrice dall’altro, potete optare per una spazzola ad aria calda, che vi pettinerà e asciugherà i capelli allo stesso tempo. Un vero lusso! >> Guarda la nostra guida alle migliori spazzole ad aria calda
[Total: 1   Promedio: 5/5]